ANMIC e Chiesa Apostolica, consegnate 200 mascherine. Calenda: gesto importante


Consegnate questa mattina, alla presenza della Vice Presidente del Consiglio Regionale, Filomena Calenda, le mascherine che la Chiesa Apostolica in Italia, sede di Isernia, ha donato alla sezione
pentra dell’ANMIC, Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili. Sono oltre 200 i dispositivi di protezione individuale che saranno distribuiti ai cittadini per un Natale all’insegna della sicurezza.

L’intento è quello di sensibilizzare la popolazione sull’importanza delle misure anti-covid, indispensabili per bloccare la diffusione del virus. Ma al contempo l’iniziativa ha lo scopo di promuovere l’attivismo delle minoranze religiose integratesi nel tessuto sociale molisano.

Iniziative come queste – ha dichiarato in merito Filomena Calenda – sono importanti per incentivare la cultura della solidarietà. Le associazioni presenti sul nostro territorio stanno
dimostrando ancora una volta quanto si possa fare a supporto della cittadinanza, in particolare per le fasce di popolazione più fragili. Sul nostro territorio esistono tante realtà, come la Chiesa
Apostolica in Italia e l’Anmic, che operano quotidianamente per il bene collettivo. Sono un esempio da seguire. Infine, colgo l’occasione per lanciare un appello a tutti i molisani affinché
vivano questi giorni con maggior senso di responsabilità, anche all’interno del proprio nucleo familiare. Ognuno di noi deve fare la sua parte per sconfiggere il Covid
”.