II e IV Commissione Permanente: discussione condizioni di lavoro personale sanitario e criticità della sanità regionale

CAMPOBASSO - Si sono riunite nella mattinata, in modalità videoconferenza, le Commissioni permanenti II e la IV che  hanno discusso delle condizioni di lavoro del personale sanitario assunto a partita IVA al Cardarelli e  delle condizioni di criticità della sanità regionale. A presiedere la riunione congiunta degli organismi consiliari, competenti per materia, è stato il Presidente più anziano, Consigliere Angelo Michele Iorio,  della II Commissione Sviluppo economico, coadiuvato dal collega Presidente della IV Commissione Servizi sociali, Consigliere Gianluca Cefaratti

I Commissari, in riferimento alle problematiche di cui sono stati interessati, condividendo le posizioni  espresse dai rappresentanti sindacali precedentemente auditi, hanno deciso di inviare al Consiglio  regionale un risoluzione condivisa affinché vengano assunte le dovute scelte da inviare poi al Presidente  della Regione Donato Toma, al Commissario ad acta per il rientro dal deficit sanitario, Angelo Giustini, e al Direttore dell’ASREM, Oreste Florenzano. Con il documento condiviso, i membri delle due  Commissioni permanenti, hanno inteso esprimere la volontà di risolvere la questione denunciata  mediante la modificazione dei contratti con partita IVA del personale infermieristico e degli operatori  socio-assistenziali, in contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, così come previsto dall’art. 2  del decreto Cura Italia, utilizzando, in tal modo, le esperienze maturate sul campo dal medesimo  personale nel periodo di loro impiego nel Servizio sanitario regionale.