Larino: rilascio autorizzazione paesaggistica, la competenza ai Comuni del Basso Biferno

LARINO - Un altro importante tassello per l'organizzazione e il funzionamento della macchina amministrativa comunale è stato raggiunto, ormai da qualche settimana. 

Da alcuni anni l'ufficio comunale preposto alla disanima delle pratiche edilizie era in qualche modo rallentato dalla circostanza che qualora le pratiche presentate avessero avuto bisogno del rilascio dell'autorizzazione paesaggistica, quest'ultima, non di competenza comunale, doveva giungere dal competente ufficio regionale.  

Ebbene, grazie all'interessamento dell'amministrazione, la regione ha riconosciuto la sussistenza dei requisiti di competenza tecnico – scientifica e di organizzazione all'Unione dei Comuni per l'esercizio della funzione amministrativa di rilascio dell'autorizzazione paesaggistica. Di fatto riconoscendo all'ente Unione la facoltà di procedere al suo rilascio in luogo dell'ufficio regionale. 

L'Unione dal canto suo, con una propria deliberazione ha istituito la Commissione locale per il paesaggio gestita in forma associata, non solo per il nostro comune, ma anche per quello di San Giacomo degli Schiavoni. Una commissione che ha come componenti l'ingegnere Giovanni Lapenna, l'ingegnere Marco Manes e l'architetto Nicola Occhionero che è il componente esterno con funzioni di responsabile del procedimento ai fini ambientali.