Casalbordino, esplode fabbrica: tre vittime, treni per Termoli bloccati

Un'esplosione si è verificata in una fabbrica di fuochi d'artificio in provincia di Chieti. Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco, che si trovano già sul posto, ci sono tre vittime  L'esplosione si è verificata alla Esplodenti Sabino di Contrada Termini, fabbrica che smaltisce e recupera polvere da sparo da bonifiche a Casalbordino. La notizia è stata confermata anche da sindaco Filippo Marinucci che è sul posto. La ferrovia adriatica è ferma tra Fossacesia il porto di Vasto. 

Treni direttamente coinvolti:
• fr 9808 Lecce (12:06) – Torino Porta Nuova (21:50)
• fa 8807 Milano centrale (11:05) – Taranto (19:46)
• fb 8828 Lecce (13:06) – Venezia santa lucia (22:08)
• ic 607 Bologna centrale (12:00) – Bari Centrale (19:00)
• ic 614 Bari centrale (13:55) – Bologna Centrale (21:00)
• r 19784 Termoli (16:40) – Pescara (17:55)
treni parzialmente cancellati:
• r 19779 Pescara (15:05) – Termoli (16:20): limitato a Fossacesia (15:42)
• r 19782 Termoli (15:40) – Pescara (16:55): origine da Fossacesia (16:16)

Foto Ansa