Covid,Toma "Il 27/12 verranno somministrate prime 50 dosi"

CAMPOBASSO - «In Molise il 27 dicembre verranno somministrate le prime 50 dosi del vaccino anti Covid a soggetti individuati sul territorio in base al protocollo di priorità già prefissato (operatori sanitari e soggetti più fragili).» - lo ha detto il presidente della Regione, Donato Toma, nel corso della riunione del Tavolo Covid istituito presso la presidenza del Consiglio regionale.

Il governatore si è poi soffermato sull'attuale situazione della pandemia in regione. «Secondo l'ultimo report relativo al periodo 7-13 dicembre - ha spiegato - in Molise è riconosciuto un rischio basso, fermo restando che l'attuale condizione confortante può mutare in qualsiasi momento e che eventuali aumenti di poche unità dei ricoveri nelle strutture di malattie infettive o di terapia intensiva, possono fare la differenza, mandando in affanno il sistema". Intanto, "si fanno vedere i primi effetti positivi dell'ordinanza (51) sulla chiusura delle scuole, la gestione del trasporto pubblico e il rientro da fuori regione". È però opportuno "porre estrema attenzione per il distanziamento sociale in questo periodo di feste per evitare poi la creazione di problematicità serie dovute all'aumento dei contagi per gennaio.»