Ti racconto il Molise, Cristiana Antoniani valorizza Campobasso e Delicata Civerra

È la voce di Cristiana Antoniani la protagonista del nuovo video musicale del progetto “Ti racconto il Molise”. Questa seconda produzione, sulle note di Scivola vai via (Vinicio Capossela), intreccia una Campobasso antica con lo spirito innovativo del cocktail bar Drop.
Il brano interpretato dalla giovane cantautrice è stato registrato presso l’Opera Arts Studio con l’arrangiamento musicale di Simone Di Marzio.
Dalla Torretta di Delicata Civerra, luogo storico (e leggendario) della città, immagini panoramiche rievocano un legame tra passato e presente rimarcando l’intento dell’iniziativa. A questa apertura visiva e narrativa si contrappone l’intimo spazio del Drop, un locale decisamente unico nel suo genere che porta avanti una filosofia tutta da scoprire.
Prosegue quindi il progetto a cura di Mario Masella, Mena Spina e Luca Discenza, che si pone l’obiettivo di permettere a diversi artisti della regione di esprimere la propria creatività e “raccontare” il Molise attraverso il linguaggio della propria arte in luoghi e spazi che si desiderano valorizzare.
Cristiana ha scelto di farlo attraverso il canto, una passione che coltiva fin dall’età di quattro anni. Circa dieci anni fa, ha intrapreso  un percorso formativo ampliando di seguito i suoi studi anche fuori dalla nostra regione, nello specifico presso l’Accademia Nazionale del Jazz di Siena, il Centro Europeo di Toscolano – La Scuola di Mogol e il Conservatorio Licino Refice di Frosinone, dove attualmente frequenta il terzo anno del corso di canto pop-rock.
La sua bravura unita a tanta determinazione hanno permesso alla cantautrice di arrivare in semifinale al Festival di Castrocaro nel 2015 e nel 2018 alla finalissima di Area Sanremo, esordendo con la sua voce al Casinò della Città dei Fiori. La dedizione, la ricerca costante e la capacità di esprimere sentimenti e sensazioni nei suoi brani come nelle reinterpretazioni, restano per Cristiana elementi fondamentali del suo modo d’intendere la musica.
Tutti i lavori del progetto “Ti racconto il Molise” sono visionabili sul sito ufficiale di Visitali e sui suoi profili delle diverse piattaforme social. Inoltre, il blog resta disponibile per qualsivoglia informazione e collaborazione.