Isernia: Comune chiede ad Asrem uno screening per personale scolastico e studenti

Con l'avvicinarsi della riapertura delle scuole, che dovrebbe avvenire il 7 Gennaio, il sindaco di Isernia Giacomo d'Apollonio insieme con l'assessore comunale all’istruzione Eugenio Kniahynicki,hanno chiesto al direttore dell'asrem Oreste Florenzano di procedere con degtli screening su base volontaria o anche con tamponi rapidi antigenici da effettuarsi sul personale scolastico e sugli studenti. 
D'Apollonio e  Kniahynicki hanno sottolineato come l'amministrazione comunale tenga molto al ritorno ad una "normalità scolastica", ma in totale concomitanza con una totale sicurezza di tutti i cittadini. Proprio per questo l'idea della stessa amministrazione sarebbe quella di eseguire lo screening inizialmente su bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie, per passare poi in un secondo momento alle scuole superiori. 
I due esponenti della giunta, inoltre, hanno reso noto che il Comune garantirà il necessario raccordo con le direzioni scolastiche e le famiglie, fornendo ogni utile supporto per la realizzazione della campagna di tamponatura rapida, al fine di assicurare una ripresa dell’anno scolastico nella necessaria sicurezza.