Impugnata legge sui Trabucchi, Governo: "Legge regionale contraria alla normativa nazionale sui beni culturali"

La legge regionale che valorizza i traucchi e che mira a dare nuovo slancio al turismo sulla costa molisana era stata impugnata qualche giorno fa dal Consiglio dei Ministri. Secondo Palazzo Chigi, le disposizioni contenute nella legge approvata dal Consiglio Regionale il 3 novembre scorso sarebbero contrarie alla normativa nazionale sui beni culturali. I concessionari di trabucchi già esistenti che attendevano questa legge da anni e i commercianti che avevano già ottenuto la concessione per realizzare nuovi trabucchi risultano, ovviamente, penalizzati da tale decisione da parte del Governo centrale, in quanto la legge avrebbe loro permesso da un lato di riconvertire i trabucchi esistenti in bar o ristoranti, dall'altro di poter costruire nuovi trabucchi e strutture coprendo le spese dal nuovo slancio al turismo, come s쳭e in Abruzzo. Ora sarà la corte costituzionale a stabilire se la legge potrà riprendere il proprio corso.