Covid 19, Petacciato chiude le scuole da oggi: ecco la situazione in Molise

 Il sindaco di Petacciato (Campobasso), con ordinanza di oggi, ha deciso di chiudere in via precauzionale l'Istituto comprensivo "Cuoco", scuole d'Infanzia, primaria e secondaria di primo grado, a partire da domani, venerdì 8 gennaio e fino a sabato 16 gennaio. La decisione è maturata a seguito della positività al Covid 19 di un rappresentante della comunità.

Classi della Primaria chiuse per precauzione anche a Campomarino (Campobasso) dove sono aperti solo i nidi e l'infanzia. Stessa situazione a Termoli dove il sindaco, Francesco Roberti, ha convocato per domani mattina i dirigenti scolastici per decidere una possibile riapertura all'inizio della prossima settimana.
    Stop alle lezioni in presenza anche a San Giuliano di Puglia e a Mafalda (Campobasso) fino al 17 gennaio, a Montecilfone (Campobasso) fino al 15. In provincia di Campobasso didattica in presenza a: Portocannone, Montenero di Bisaccia, San Giacomo degli Schiavoni, Guglionesi, Ururi, Palata, Larino (solo per la scuola dell'infanzia e le classi prime della primaria), Guardialfiera, Tavenna, Rotello, Colletorto, Bonefro. Ieri sera il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha emanato un'ordinanza che proroga al 17 gennaio i contenuti di quella dello scorso 7 dicembre, sospendendo su tutto il territorio regionale l'attività di didattica in presenza per le scuole primarie e secondarie di primo grado, lasciando comunque la facoltà ai sindaci di consentire il prosieguo solo per le scuole primarie previa valutazione dell'andamento epidemiologico dei propri territori. (ANSA).