Parroco positivo a Petacciato: ecco le norme volute dal sindaco Di Pardo


A seguito della positività del parroco di Petacciato, confermato dal molecolare effettuato presso l’ASREM di TERMOLI, nel rispetto dei protocolli nazionali di prevenzione,
di concerto con la ASREM,
tutti i fedeli che hanno fatto la comunione nelle messe del 2, 3, 4, 5 e 6 gennaio; i fedeli che si sono confessati durante i giorni 2, 3, 4, 5 e 6 gennaio e hanno avuto contatti con il parroco, sono pregati di segnalarlo immediatamente al parroco, al sindaco (via mail: sindacopetacciato@libero.it), oppure chiamando in comune al segretariato sociale ( 087567337 scelta 7)
Tali misure vengono adottate per circoscrivere quanto più possibile eventuali contagi. Nel frattempo, *in attesa di ulteriori disposizioni da parte del dipartimento di prevenzione ed igiene*, i fedeli in oggetto, *per pura precauzione  sono invitati a porsi in isolamento presso le loro abitazioni.

"Ho fortemente voluto - dichiara il sindaco Di Pardo-  da parte di ASREM la tracciatura e i successivi tamponi a scopo precauzionale. Il protocollo non lo prevede. Per la sicurezza di tutti ho ritenuto giusto chiederlo.. Agiamo sempre con il buon senso: mascherina e distanziamento"