Caos al Cardarelli, Greco: "Situazione inaccettabile, inviato 6 esposti a 3 organi differenti"

Quello che sta accadendo al Cardarelli purtroppo lo avevamo ampiamente annunciato, ma resta assolutamente inaccettabile. E' quanto dichiara il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, Andrea Greco: "Siamo l'unica Regione d'Italia che, nonostante un solo DEA di primo livello, ha deciso di fare proprio lì il centro COVID di riferimento, con i lavori di adeguamento, che se dio vuole saranno eseguiti tra mesi e mesi. Questo non è e non può essere il tempo per terrorizzare ulteriormente i cittadini, già spaventatissimi da quello che leggono e vedono, ma abbiamo il dovere morale di denunciare anche nelle sedi opportune quanto di inaccettabile sta accadendo. P. S. Solo questa settimana ho indirizzato 6 esposti a 3 organi differenti per chiedere l'intervento in ambito sanitario. Da inizio legislatura ho perso il conto. Questo per i forcaioli più facinorosi, per quelli che: "voi che fate". Lavoriamo sodo evitando di fare terrorismo, perché se Salvini e i suoi comportamenti ci fanno schifo, non possiamo diventare come lui".