Mancato responso al test anticovid, Manuele: "Valuto la possibilità di un esposto"

Questa mattina la telefonata di un cittadino sottoposto a tampone nella giornata di venerdì, mi ha comunicato che dopo giorni di impossibilità ad accedere nella propria area utente sul portale A.S.Re.M., ha purtroppo appreso della positività di due componenti del suo nucleo familiare. E' quanto dichiara il sindaco di Civitacampomarano, Paolo Manuele: "Pertanto ancora una volta, difformemente a quanto comunicato da A.S.Re.M. alla scrivente autorità sanitaria locale ed autorità territoriale di protezione civile, ed aggiungo anche alla stampa (si richiamano i bollettini diffusi sabato 9 gennaio e ieri sera domenica 10 gennaio), il numero dei positivi nella nostra Comunità è di 25. Considerata la gravità di questa gestione e dei fatti occorsi, di tutti gli aspetti che implica, quali non adeguata informazione alla popolazione circa gli scenari di rischi, non adeguata comunicazione istituzionale d'emergenza, non attuazione del contact tracing, ritardi in tutti gli aspetti sanitari di gestione dell'emergenza, con possibile ipotesi anche di ulteriore diffusione della pandemia, mi riservo di valutare il deposito di esposto denuncia all'Autorità Giudiziaria, al fine di accertare le responsabilità".