Nuovo capitolo della telenovela Giustini: giallo sulle dimissioni del Commissario

La telenovela Giustini sembrava finita con il 2020: dimissioni del Commissario ad acta Angelo Giustini. Ora invece, come tutte le sudamericane che si rispettino, si arricchisce della seconda serie. E la notizia che ne viene fuori sarebbe che il Governo non ha accettato e che già da domani dovrebbe rientrare in Molise nel pieno delle sue funzioni. E stando ad indiscrezioni dovrebbe essere pronto a rimettere mano alla gestione del Covid in Molise, rimettendo al centro della discussione anche l'utilizzo dell'ospedale Vietri di Larino. E stando a voci romane starebbe attingendo anche a personale straniero. 

Ma le voci molisane dicono tuttavia che qualcosa non quadra. Stando a persone vicine al presidente della Regione Donato Toma la notizia delle dimissioni di Giustini non sarebbe mai arrivata sul tavolo del Governatore. Raggiunto al telefono il parlamentare Antonio Federico ha sostenuto di non essere a conoscenza della presentazione delle dimissioni ma solo di un annuncio in tal senso.


Una conferenza stampa di Giustini potrebbe chiarire tutto. Per ora la telenovela è lontana dalla conclusione ufficiale.