Vaccino Moderna, a giorni la distribuzione alle regioni. Toma: primi a vaccinare i nostri anziani


L’Istituto superiore di sanità ha reso noto che, nella giornata di ieri, sono arrivate presso l’Istituto le prime 47mila dosi del vaccino anti-Covid prodotto dall'azienda Moderna. Sempre l’Iss ha fatto sapere che, nei prossimi giorni, inizierà la distribuzione mediante mezzi di trasporto di Poste Italiane e si darà priorità alle regioni che hanno un maggior numero di abitanti over 80 .
«Se questo è il criterio scelto dall'Iss nella distribuzione del vaccino - afferma il presidente Toma - saremo vigili nel chiederne l'applicazione al Molise, in quanto siamo fra le prime regioni italiane che presentano un alto grado di invecchiamento della popolazione. Da parte nostra, ci faremo trovare pronti affinché, una volta pervenute le dosi di vaccino Moderna, siano da subito somministrate alla nostra popolazione anziana».