Violenza sul lavoro, approvato il ddl sulla Convenzione ILO: plauso di Giuditta Lembo

"Finalmente anche l' Italia, a partire da oggi ha uno strumento in più di difesa contro le molestie e la violenza sui luoghi di lavoro. È stata approvata all’unanimità, anche dal Senato, la ratifica della Convenzione dell’ILO contro questi gravi fenomeni che colpiscono soprattutto le donne".

Lo ha dichiarato la consigliera di parità delle province di Campobasso e Isernia Giuditta Lembo aggiungendo alcuni dati che dovrebbero far riflettere.
"Una donna su due subisce molestie sul lavoro - ha continuato-  e l’81%, per paura non denuncia. Con l’approvazione di oggi, il nostro Paese compie un passo avanti importante sulla strada del pieno riconoscimento dei diritti e della dignità delle donne".

Anche in Molise il fenomeno è annegato dal sommerso. Solo a novembre davanti al gup di Larino si è celebrata un'udienza preliminare che ha portato al rinvio a giudizio di un datore di lavoro accusato di  violenza sessuale aggravata nei confronti di una lavoratrice  Nel procedimento è stata ammessa la costituzione di parte civile della consigliera di parità regionale Giuseppina Cennamo. Sono ancora pochissimi i casi che finiscono in tribunale. Si spera che con questa nuova convenzione si possa puntare all'emersione del fenomeno.

Vivpiz