Le telecamere di Linea Verde in Molise: Venafro, Capracotta, Carovilli e Agnone

Oggi, domenica 17 gennaio 2020 Rai Uno ha dato ampio spazio al Molise. Le telecamere di Linea Verde, uno dei programmi cult della rete ammiraglia Rai, ha mostrato il Molise lungo un viaggio che parte da lontano, molto lontano. Si parte dal Parco di Veio per seguire le tracce del popolo fiero quale quello dei sanniti, fondatori della prima “Lega Italiaca“.
Link video: https://www.facebook.com/1502475590020582/videos/444295976748442

Venafro, bella la descrizione dell’architetto Franco Valente, per poi attraversare l’Alto Molise, Capracotta, Agnone, Carovilli, in cerca di biodiversità e cibi di assoluta genuinità. Peppe Convertini e Ingrid Muccitelli ci hanno portato alla scoperta, anche grazie alle splendide immagini di Michele D’Elia, molisano, delle similitudini tra Roma ed il Molise. Il suono delle Campane, i boschi incontaminati, gli alberi soprani, il tartufo, l’olio dei Romani e, nel tornare a Roma ci si imbatte in un negozio dalle delizie Molisane che degustate a Villa Borghese hanno il sapore del regale senza tempo e senza confini. Non ci resta che ripercorre l’intera puntata e goder di un Molise che stupisce.