Camorra. Retata contro i Casalesi: decine di arresti in Toscana, si indaga anche a Isernia

Firenze, 20 gennaio 2021 - Vasta operazione della Guardia di finanza del Comando Provinciale di Firenze e dello Scico (Servizio centrale di investigazione contro la criminalità) nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Firenze: 34 sono i provvedimenti cautelari in corso di esecuzione nei confronti altrettanti indagati sospettati di essere legate al clan camorristico dei Casalesi. I sequestri operati ammonterebbero a circa 8 milioni di euro.

Gli indagati, negli anni scorsi, avrebbero operato sul territorio della Toscana sia mediante società operanti prevalentemente in campo edilizio sia attraverso investimenti nel settore immobiliare. Le attività sono in corso nelle province di Firenze, Lucca, Pistoia, Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Bologna, Roma, Isernia e Caserta, con la collaborazione dei Reparti del Corpo competenti per territorio e del Roan (Reparto operativo aeronavale) di Napoli.