La decisione di Arcuri: il Vietri non sarà Centro Covid, costi troppo alti

L' ultima parola la ha pronunciata il commissario nazionale della Protezione Civile, Domenico Arcuri. Con una lettera, ha informato il governatore Toma e il Commissario alla sanità Giustini che il ‘Vietri’ di Larino non sarà mai centro Covid.
Per Arcuri, i costi sono troppo alti e, sull’hub regionale del ‘Cardarelli’ di Campobasso, non si torna indietro. La scelta è stata fatta a suo tempo e il progetto va portato a compimento. Inoltre, ha rassicurato tutti, che verranno attivati con celerità altri 26 posti letto in terapia intensiva tra ‘Cardarelli’ di Campobasso, il Veneziale di Isernia e il San Timoteo di Termoli.