Termoli: arrestata per detenzione di sostanze stupefacenti

I Carabinieri della Stazione di Termoli (CB) hanno tratto in arresto una donna di origini albanesi di 41 anni domiciliata nello stesso centro, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte D’Appello di Brescia.
La vicenda risale nel 2017, anno in cui la donna viene condannata per il reato di detenzione ai fini di spaccio di un’ingente quantità di sostanze stupefacenti.
Dopo la condanna, emessa dal Giudice per l’Udienza Preliminare del Tribunale Ordinario di Brescia, la Suprema Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto dalla donna, 

 

Dopo le formalità di rito la donna è stata tradotta presso la Casa Circondariale di Teramo per l’espiazione della pena di 4 anni e 6 mesi di reclusione. Oltre alla detenzione in carcere, per la quale la donna non potrà beneficiare, a richiesta, di misure alternative, la stessa è stata interdetta dai pubblici uffici per 5 anni e dovrà pagare una multa di dodicimila euro.