Vaccini, Toma in Consiglio regionale: a febbraio in Molise 11490 dosi tra Pfizer e Moderna

Il Presidente della Regine Donato Toma nel corso della seduta del Consiglio regionale di oggi ha dato notizia che il Commissario nazionale per l’emergenza Covid gli ha comunicato ufficialmente che nell’ambito della redistribuzione del vaccino per le settimane che vanno dall’8 a 22 febbraio, al Molise verranno assegnate un totale di 11 490 dosi, tra quelle fornite da Pfizer, 8190, e Moderna, 3300. La redistribuzione delle dosi tra le singole regioni in disponibilità del sistema Paese, è basato sul criterio della proporzione della popolazione. Il Molise ha indice percentuale o,5. 
Il Presidente Toma ha anche dato comunicazione all’Aula che nell’ambito della creazione dei tavoli tematici costituiti presso la Conferenza delle Regioni funzionali alla cabina di regia per il nuovo Patto della salute,  il Molise è stato inserito in quello relativo alla riforma del DM 10. Il Molise ha chiesto anche di entrare nel tavolo della medicina territoriale e dei Commissariamenti. Le decisioni per queste due richieste verranno assunte prossimamente in seno alle strutture demandate della Conferenza.