Termoli. Intervista al Direttore Generale Florenzano sull'Ospedale da Campo e Terapie Intensive

DIRETTA

Italexit Molise muove i primi passi,Paragone: "Uscire dall’Ue per ridare all’Italia la sua sovranità"

"Nasce Italexit Molise con Paragone: uscire dall’Ue per ridare all’Italia la sua sovranità.  È questo l’obiettivo che si pone il partito fondato dal senatore Gianluigi Paragone che, sondaggi alla mano, le prime rilevazioni lo danno intorno al 5%, segno evidente di un’insofferenza degli italiani verso un’Unione Europea percepita sempre più come un ostacolo per la propria economia. Tra gli obiettivi politici c’è innanzitutto il recupero della sovranità monetaria, senza la quale lo Stato Italiano difficilmente riuscirà a rimettersi in piedi dopo una crisi economica senza precedenti. Lo Stato non può più rimanere estraneo al mercato. Le dimensioni gigantesche dell'ondata recessiva impongono inevitabilmente un intervento pubblico massiccio nell'economia, soprattutto in quelle regioni come il Molise dove vige un deficit occupazionale, oltre che infrastrutturale e sanitario. ‌Per assorbire la disoccupazione, lo strumento immediatamente utilizzabile dalle autorità di governo deve essere rappresentato, oltre che dalla politica di bilancio, dalla monetizzazione di quella parte di spesa pubblica legata alla creazione diretta di posti di lavoro, mediante l'ideazione di programmi di lavori pubblici. A breve inizieranno, anche nella nostra regione, tutte le iniziative volte a far crescere una compagine partitica la cui proposta mancava nel panorama politico italiano". Questo è quanto riferisce, con una nota, il coordinamento regionale di Italexit con Paragone Molise.