Giustini indagato dalla Procura "Sono stato chiamato dalla Procura e ci sono andato- ha dichiarato Giustini alle nostre telecamere all'uscita del consiglio regionale - adesso vedremo che accade".

DIRETTA

Il Filosofo Influencer: Un invito ad essere noi stessi

La recensione di oggi si concentrerà sul libro “Il Filosofo Influencer”, scritto con cura  dalla professoressa dello scientifico “A.Romita” Simonetta Tassinari, la quale la nostra redazione ha avuto il piacere di intervistare in precedenza.
Lo scritto si concentra sulla filosofia pratica, dove la scrittrice è fiera portabandiera e con estrema facilità comunicativa, riesce subito a portare il lettore nel cuore della questione ovvero pensare autonomamente con spirito critico  in un mondo dove l’omologarsi è diventato il metodo principale di socializzazione, reprimendo la propria personalità. La cosa che colpisce di più è il metodo in cui porta il lettore a questa fondamentale tesi: Illustra inizialmente il funzionamento emotivo e sociologico della mente umana con i suoi conseguenti processi cognitivi che portano a una prevedibile conclusione dell’azione usando il filtro di varie tipologie di “paraocchi” presentati come i cardini dell’influenza dove noi veniamo bombardati in ogni istante (anche adesso mentre si legge quest’articolo). Il tutto è condito da citazioni e ragionamenti di molti filosofi storici dove le loro tesi vengono sapientemente attualizzate e rese pratica; Proprio la pratica che è un punto focale dello scritto: La professoressa arricchisce con esempi pratici ogni questione che analizza come una scampagnata tra amici, un incontro informale, o una mera analisi dai suoi “caffè filosofici”. E non finisce qui, perché il libro si rivolge direttamente al lettore invitandolo a fare proprio esercizi diretti in modo da fargli comprendere la veridicità e la fattibilità delle tesi riportate rendendo il tutto più veritiero, dinamico e soprattutto empirico.
Il libro si attualizza toccando anche le tematiche dell’epidemia e del web, troppo spesso ignorato nel mondo filosofico. I social hanno accentuato la “vetrinizzazione" dell’omologazione rendendo la socializzazione non più una scoperta del prossimo ma solo un processo di accettazione e di influenza passiva per difendersi dalla solitudine. Tutto ciò “Il Filosofo influencer” combatte questo tipo di adattamento sociale e sprona alla riconquista di noi stessi mettendo in dubbio l’intera interazione che l’attuale società di oggi sta usando, rivendicando il pensiero critico diventando gli influencer di noi stessi accentuando la nostra volontà individuale. Non solo consiglio caldamente questa meraviglia su carta a tutti ma invito fortemente alla rilettura più e più volte, in modo da carpirne ogni preziosa sfaccettatura che la professoressa Tassinari ha voluto sapientemente sottolineare.  COGITO ERGO SUM.

Di Simone d’Ilio