Corecom: partenza piattaforma conciliaweb 2.0 posticipata al 1 marzo

Il Comitato Regionale per le Comunicazioni del Molise (Co.RE.Com) comunica che, come deciso  dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM), la data di partenza della nuova versione  della piattaforma “ConciliaWeb”, denominata 2.0, inizialmente prevista per oggi, è stata posticipata al  1° marzo 2021. 

«La decisione - ha motivato l’Autorità, è stata assunta al fine di allineare l’entrata in vigore delle nuove  modalità obbligatorie di accesso alla piattaforma (SPID o Carta di identità elettronica) al termine  ultimo, indicato dal c.d. decreto semplificazioni del luglio scorso, per l’utilizzo di credenziali diverse (28  febbraio 2021). 

La nuova versione della piattaforma, che recepisce le previsioni della delibera AGCOM 670/20/CONS,  pubblicata sul sito web del Co.Re.Com Molise, sarà, infatti, utilizzabile esclusivamente mediante  autenticazione SPID o Carta d’Identità elettronica (CIE), e consentirà alle Associazioni di consumatori  e agli Avvocati di poter svolgere un ruolo ancor più diretto nella risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettriche.  

Con la nuova struttura informatica, inoltre, gli utenti potranno accedere alle procedure telematiche sin  dalla fase di presentazione dell'istanza -anche per il tramite di soggetti terzi qualificati-, ricevendo  direttamente comunicazione circa le fasi principali della procedura attivata, come avvio e/o conclusione, con la possibilità di revocare il mandato conferito.»