Donne in Giunta, la soddisfazione della consigliera di parità per l'approvazione della mozione Fanelli

Con 11 voti a 10 ieri in Consiglio regionale è passata la legge sull'inserimento di almeno una donna nella Giunta Regionale del Molise. Sul tema è intervenuta la consigliera di parità regionale Giuseppina Cennamo

"Ieri l’assemblea regionale, a maggioranza - dichiara- ha approvato la mozione presentata dalla consigliera Mica
ela Fanelli, prima firmataria, in merito alla  presenza femminile nella composizione della Giunta. Il mancato rispetto  del principio di parità nella composizione della Giunta regionale era già stato rappresentato dalla consigliera di parità gionale sin dal 2018, cui era seguito il ricorso al Tar Molise da parte di due cittadine elettrici.Oggi nel dichiarare la soddisfazione per l’approvazione della mozione, la Cons. di parità regionale  si augura che il  principio ex art. 51 Cost . abbia  celermente effettiva  attuazione".