Esenzione sanitaria permanente per reddito, il consiglio regionale approva la mozione Calenda

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità una mozione a firma del Consigliere Calenda, avente ad oggetto “Esenzione permanente ticket sanitario per reddito”. Sono intervenuti per esprimere le proprie posizioni il Consigliere Greco, il Sottosegretario Di Baggio e l’Assessore Niro.
La mozione prende atto che in altre regioni, tra cui la Campania, al fine di evitare e/o ridurre i disagi conseguenti alla necessità di dover rinnovare annualmente la richiesta del certificato provvisorio di esenzione per reddito ai sensi del comma 6 del DM 11.12.2009, per i pazienti con età maggiore ai 65 anni, si stabilisce, per i codici E01 / E03 / E04, la durata illimitata di tali certificati, a condizione che l’esito dei controlli delle autocertificazioni ai sensi dei commi 10 e ss. del succitato DM 11.12.2009 abbia dato esito positivo, con conferma dei dati autocertificati. Analoga validità illimitata, viene disposta per i certificati rilasciati ai familiari a carico del dichiarante. Resta a carico del paziente e dei propri familiari segnalare immediatamente all’ASL la modifica delle proprie condizioni reddituali, chiedendo la chiusura del proprio codice di esenzione. Inoltre, in caso di esito negativo dei controlli, nel corso di validità del certificato provvisorio di esenzione, l’ASL provvede tempestivamente, e comunque non oltre 15 giorni dalla ricezione di tali esiti, alla chiusura della posizione di esenzione del paziente, procedendo al recupero dei ticket impropriamente non versati. Pertanto il Consiglio impegna il Presidente della Giunta regionale a sollecitare la Direzione Generale Salute affinché siano previste modalità per attivare forme di esenzione illimitate per i codici E01, E03, E04, per ridurre/eliminare i disagi legati al rinnovo annuale delle stesse.