Toro. Fusa la nuova campana per proteggere i cittadini dalla pandemia

II 28 settembre 2020 il parroco fr. Armando Gravina, della SS. Salvatore Toro, ha voluto affidare a tutte le famiglie di Toro la protezione dell'Immacolata e di san Michele Arcangelo per preservarle dal virus. Per l'occasione ha invitato l'Arcivescovo Mons. Giancarlo Maria Bregantini che ha presieduto l'Eucaristia e l'affidamento delle famiglie di Toro. Volendo conservare un ricordo a questo speciale avvenimento, ha pensato di far fondere una campana che ricordasse questo momento.

Dopo il sopralluogo dei responsabili della Fonderia Pontificia Marinelli sulla torre campanaria della chiesa, si è decisa la posizione della quarta, nuova, campana intonandola in concerto con le altre tre campane. Il giorno 11 febbraio 2021 la fondazione Marinelli ha comunicato di aver fuso la nuova campana.