Bcc Roma si espande in Molise: apre la prima agenzia a Isernia

BCC Roma ha aperto la prima agenzia in Molise, a Isernia. Il Molise, informa la banca, diventa così la quarta regione italiana di presenza della Banca, dopo Lazio, Abruzzo e Veneto, per un totale di 188 filiali, 19 tesorerie e oltre 37.500 soci.
Inoltre la Banca guidata da Francesco Liberati si è aggiudicata la gestione della tesoreria del Comune di Isernia. Si tratta di un obiettivo fortemente voluto dalla Banca, impegnata tradizionalmente nel supporto localistico alle famiglie e alla piccola e media impresa.

«Ritengo significativo che, nonostante il difficile contesto economico, la nostra Banca abbia deciso con convinzione di estendere la sua presenza anche al Molise. Inoltre, il servizio di tesoreria per il Comune di Isernia rappresenta per noi ulteriore motivo di impegno, posto anche il periodo molto delicato che stiamo vivendo. - ha dichiarato Francesco Liberati, Presidente di BCC Roma - Con la decisione di aprire in Molise, oltre a confermare la nostra attenzione e supporto alle imprese e alle famiglie del territorio, vogliamo dare un segnale di speranza e fiducia a tutti, nell'augurio si possa tornare prima possibile alla normale vita economica e sociale. Sono certo che la nostra Banca saprà fare bene - ha concluso Liberati - grazie alla nostra storica propensione di servizio e disponibilità a costruire rapporti fattivi e duraturi con gli operatori economici.»

    (ANSA)