Stagione sciistica bloccata, Micone presenta un ordine del giorno: approvato all'unanimità


Il Consiglio regionale ha quindi approvato all’unanimità un Ordine del giorno, a firma del Consigliere Salvatore Micone (che l’ha anche illustrata in Aula), avente ad oggetto “impegno al Presidente della Regione ad intraprendere iniziative di sostegno economico per gli operatori economici della filiera della montagna Molisana”.
Sono intervenuti per dichiarazione di voto i Consiglieri Primiani, Fanelli, Pallante, Greco, Cotugno e il Presidente della Giunta Toma.
Con l’atto di indirizzo, il Consiglio regionale, rileva che la decisione del Ministero della salute tesa a prolungare il fermo degli impianti siistici fino al 5 marzo per le problematiche afferenti il rischio contagio da Covid 19, è destinata ad avere effetti non solo sull’indotto economico relativo agli impianti stessi, ma sull’intera economia che ruota intorno al turismo invernale.
Di qui l’impegna affidato al Presidente della Giunta regionale perché si attivi presso la Conferenza Stato-Regioni e, dunque, il Governo centrale, affinchè si intervenga urgentemente per garantire aiuti concreti ed equi risarcimenti a tutti gli operatori della montagna.