Campobasso - Aprilia 1-0

Riscatto Campobasso, Rossetti stende l’Aprilia e i lupi volano in testa

di Marco Bruni
Dopo il naufragio di Tolentino il lupo torna a mordere contro l’ostica Aprilia.
Una partita, quella disputata quest’oggi al Romagnoli, sofferta e piena di insidie con i padroni di casa vogliosi di riscattarsi ed i laziali duri a vendere la pelle.
Il match vede subito i rossoblù all’attacco e già dopo pochi minuti è Esposito a suonare la carica con una buona occasione respinta, però, dall’ottimo Prudente.
Il lupo spinge sull’acceleratore ma l’Aprilia fa buona guardia cercando continue ripartenze e mettendo non poche difficoltà agli uomini di mister Cudini.
Alla mezz’ora circa Vanzan sfiora il vantaggio direttamente da calcio di punizione ma la sfera termina di poco a lato.
Sul finire di primo tempo sono i laziali a rendersi pericolosi con Olivera, tuttavia, Raccichini è attento e non si fa sorprendere.
Nella seconda frazione di gioco sono ancora i rossoblù a condurre le danze. Al minuto 70 Cogliati prova il tiro da fuori che termina di poco sopra la traversa.
Cudini cerca di smovere le pedine in campo e decide di buttare nella mischia il neo acquisto Rossetti.
Il suo ingresso in campo è da subito positivo e cambia l’inerzia del match.
All’81’ arriva il gol partita grazie proprio a Rossetti che, dal limite dell’area, lascia partire un destro imprendibile per Prudente che vale l’1-0.
Brividi nel recupero con l’Aprilia pericolosa sugli sviluppi di un calcio piazzato. Pollace, a due passi dalla porta, manca di un soffio l’appuntamento con la sfera consegnando, di fatto, la vittoria ai rossoblù che si rilanciano in vetta alla classifica guidandola con ben 36 punti e con ancora due gare da recuperare.

​​​​​​Immagine di copertina: SS Città di Campobasso Calcio

Formazioni

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini, Fabriani, Vanzan, Brenci, Sbardella, Dalmazzi, Bontà, Candellori, Cogliati, Esposito, Vitali
A disposizione: Piga, Martino, Capuozzo, Tenkorang, Ladu, Fruscella, Di Domenicantonio, Rossetti, Zammarchi
Allenatore: Mirko Cudini

APRILIA (4-4-2): Prudente, Pollace, Succi, Sossai, Bosi, Pezone, Olivera, Ouedroago, Luciani, Bernardini, Calisto
A disposizione: Salvati, Emili, Vasco, Lapenna, Battisti, Sansotta, Aglietti, Mannucci, Laghingna
Allenatore: Giorgio Galluzzo

Arbitro: Peletti di Crema

Marcatori: 81’ Rossetti (C)