Nuovo decreto Covid, prime proposte in Conferenza Regioni

Roma, 21 febbraio, sul tavolo tra governo e Regioni la proroga dello stop agli spostamenti tra le regioni e le misure anti Coronavirus. E' stato fatto il punto sull’attuazione del sistema di regole per la gestione ed il contenimento della pandemia in vista dell’adozione del prossimo DPCM - il Presidente Stefano Bonaccini ha trasmesso ai ministri Mariastella Gelmini e Roberto Speranza un documento contenente "prime proposte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome".
Misure anti-Covid e sul prolungamento del divieto di spostamento tra Regioni, alla vigilia del cdm di domani. Alla riunione con la ministra per gli Affari regionali Mariastella Gelmini e il ministro della Salute Roberto Speranza, partecipano in videoconferenza tra gli altri i governatori del Veneto, Luca Zaia, del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, della Lombardia, Attilio Fontana, del Molise, Donato Toma, della Calabria, Nino Spirlì.

Proroga del divieto di spostamento tra Regioni, in scadenza il 25 febbraio. Probabile stop prolungato di altri 30 giorni a ridosso di Pasqua. Dovrebbe essere confermata la possibilità di fare visita ad amici e parenti una volta al giorno e massimo in due persone (con i figli minori di 14 anni e persone non autosufficienti che restano fuori dal calcolo).

DocConferenza.-2021-02-21-2021.02.21.Proposte-Regioni-prossimi-provvedimenti.governo.pdf