Francesco Jovine incontra Dante nel suggestivo sfondo di Santa Maria della Strada

DIRETTA

www.mipiaci.tu ! #EtuCheNePensi #atuttapoesia

di Cinzia Venditti

Oggi poesia. Vi è mai capitato di scriverne una? Io ci ho provato tante volte. Chi è che, appassionato di scrittura, non ci ha mai provato? A dire il vero, in rubrica veritas, non mi sono mai riuscite un granché! Mi piacciono, alcune, ma ho sempre preferito la prosa, le canzoni... i versi mi sono sempre sembrati un po’ una gabbia, all’interno della quale la mia spropositata fantasia, e sto usando un eufemismo, non riusciva a stare. Ma bisogna sempre provarci fino all’ultimo, no? Allora lo faccio qui, insieme a voi. A tutta poesia!


MI PIACI PER SEMPRE

Mi piaci non per quello che guadagni
ma per quello che sogni.
Mi piaci non per niente
mi piaci perché sei intelligente.

Mi piaci non per quello che dici
ma per quello che non dici.
Mi piaci non per il sorriso
ma per il profondo che hai sul viso.

Mi piaci perché apri il cuore
e non lo dici ma mi ci lasci guardare
e nel tuo cuore io vedo (a)mare.

Mi piaci perché non fai promesse,
ma le mantieni tutte.
E qui non c’è nessuna rima banale,
allora da qui senza rima, meno male!

Mi piace il tuo odore
perché sai di casa.
Mi piaci perché mi tieni testa
e poi me la fai perdere.


Mi piaci perché scappi
ma poi torni.

Mi piaci nelle tue pause
quando sei nel tuo mondo,
che se vuoi io ho una copia delle chiavi.

Mi piaci perché solo io vedo la tua fantasia.
Mi piaci perché ti fai accendere.
Mi piaci perché mi cerchi.

Mi piaci perché ci tieni.
Mi piaci perché mi tieni.

Mi piaci perché resti per cena
che poi se vuoi, io resto per sempre.

#EtuCheNePensi