Apicoltura, pubblicato il bando per l'annualità 2021

Favorire la produzione, trasformazione, conservazione e commercializzazione dei prodotti apistici attraverso metodi all’avanguardia ed idonei ad ottimizzare le caratteristiche qualitative del miele molisano, guardando sia al potenziamento dell’intero comparto che all’impatto ambientale dei suoi stessi processi produttivi.Obiettivo strategico del Programma è quello di favorire lo sviluppo qualitativo e quantitativo dell'apicoltura su tutto il territorio regionale nel rispetto dei principi di tutela dell'ambiente e della salute del consumatore, in armonia e secondo le linee guida indicate nel Regolamento comunitario, nel relativo regolamento di applicazione, e nelle disposizioni normative nazionali.

Il Programma si prefigge altresì di incrementare i redditi derivanti dall'attività apistica per adeguarli a quelli conseguiti in altri comparti dell'economia, favorendo l'apicoltura di tipo professionale esercitata a titolo principale e a fini economici. Ai fini del presente Programma si considerano beneficiari: a) "apicoltore": chiunque detiene alveari; b) "produttore apistico": chiunque eserciti l'attività apistica a fini economici e commerciali; c) "forme associate": d) le Organizzazioni dei produttori, le cooperative e le Associazioni: -Legalmente costituite con atto Pubblico con sede legale nel territorio della regione Molise; -I Soci componenti siano apicoltori in possesso di partita IVA, residenti sul territorio Regionale e assegnatari del codice identificativo univoco ASREM, con gli alveari detenuti siano registrati nella banca dati Regionale ai sensi della normativa vigente; - Abbiano fascicolo aziendale aggiornato nel SIAN. e) "Enti”: f) le Università e Istituti di ricerca.

La Regione con il presente Programma vuole inoltre favorire, tra i beneficiari indicati nelle successive azioni, in via prioritaria: 1) i giovani al di sotto dei 40 anni che esercitano o intendono esercitare a fini economici l'attività imprenditoriale apistica; 2) Presentazione delle domande 2.1) Modalità e termine di presentazione.
Le domande di contributo, sottoscritte dal legale rappresentante e corredate della documentazione necessaria, dovranno essere presentate, in busta chiusa, tramite Raccomandata A/R o direttamente all’Ufficio Protocollo dell'Assessorato alle Politiche Agricole, Forestali e Ittiche - Servizio Economia del territorio, attività integrative, infrastrutture rurali e servizi alle imprese - Sostegno al reddito e condizionalità - Via G. Vico, n. 4 - 86100 Campobasso, utilizzando l’apposito modello scaricabile dal portale SIAN, oppure via PEC al seguente indirizzo: regionemolise@cert.regione.molise.it. Il termine di presentazione delle domande, pena l’irricevibilità, è fissato al 15 marzo 2021.

Per la sottoscrizione della domanda di finanziamento i beneficiari devono fare riferimento alle norme stabilite dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e dalle Istruzioni Operative n. 41 pubblicate sul sito dell’Agea (www.agea.gov.it). Le domande potranno essere presentate entro il 15 marzo 2021.

Per info e modulo di partecipazione: https://psr.regione.molise.it