Francesco Jovine incontra Dante nel suggestivo sfondo di Santa Maria della Strada

DIRETTA

Giovani Avvocati: “categoria a rischio”, priorità per i vaccini Covid

Il coordinatore regionale dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati del Molise, l’Avv. Fausi Khalifh Iannucci,  insieme alle sezioni di Campobasso, Isernia e Termoli-Larino, guidate rispettivamente dagli Avv.ti Stefano De Benedittis, Alberto Ranieri e  Francesco Marchesani, manifestano la loro preoccupazione per il crescente aumento dei contagi che sta colpendo l’intero territorio molisano.
Per tale ragione, ritenuto che la risposta sanitaria è deficitaria e che il settore giustizia non può e non deve fermarsi, chiedono che le istituzioni vogliano inserire gli avvocati molisani nella categoria dei soggetti a rischio da SARS-COV-2 , con l’attribuzione della priorità nella campagna vaccinale già avviata. Gli avvocati sono sovraesposti al rischio di contagio frequentando le aule dei Tribunali e gli uffici giudiziari, tenuti peraltro ad intrattenere rapporti con clienti e parti processuali nello svolgimento della loro professione. L’AIGA Molise è certa che la proposta sarà condivisa dalle istituzioni locali ed i Consigli degli Ordini nonché da tutte le associazioni forensi così come sta già accadendo in altre realtà italiane. 
Ringraziando i Consigli degli ordini, che si stanno già muovendo in tal senso, il Coordinamento Regionale AIGA Molise, invitando le Camere Penali, AIAF, AMI e le altre associazioni, si fa promotrice per la redazione di un documento unico di tutta l’avvocatura molisana che possa consentire di far comprendere la priorità e consentire di vaccinare gli operatori della giustizia tutti e subito con l’unico obiettivo  di far ripartire il settore in forte difficoltà ed indispensabile per il Paese.