L'edicola: le prime pagine di venerdì #16aprile

Governo e Regioni lavorano ai nuovi protocolli, ma con più di 300 morti al giorno, un difficile tracciamento e la campagna vaccinale che tuttora non decolla, non sono pochi quelli che parlano di una decisione affrettata. Lo stesso ministro della Salute Roberto Speranza resta cauto e richiama gli appelli dei medici, finendo sempre più al centro delle critiche. Pronuncia della Consulta sull'ergastolo ostativo, che invita il Parlamento ad intervenire, e l'approvazione di un nuovo scostamento di bilancio da 40 miliardi di euro.