Campagna vaccinale personale scolastico e Forze dell’ordine: ecco come prenotarsi



Sono partite le adesioni alla campagna vaccinale rivolta al personale della scuola e a quello delle Forze dell’ordine. Attraverso le adesioni, è possibile fornire i propri dati all’Asrem che provvederà, successivamente, a contattare gli interessati affinché possano recarsi presso i punti vaccinali allestiti sul territorio.
La prima fase, come da indicazioni del Ministero, è rivolta agli under 55 (non vulnerabili) ai quali verrà somministrato il vaccino AstraZeneca. Da Roma, infatti, sono giunti gli elenchi delle persone che possono essere vaccinate e che, adesso, dovranno presentare la propria adesione volontaria.
Le adesioni della fascia dai 55 ai 65 anni, ai quali è stato esteso l’utilizzo del vaccino AstraZeneca, verranno aperte nei prossimi giorni, appena il Ministero fornirà i dati. Ne verrà data tempestiva comunicazione sul sito. Chi, invece, supera i 65 anni oppure ha una situazione clinica particolare, quindi rientra nella categoria dei vulnerabili, dovrà indicarlo al momento dell’adesione attraverso un apposito form: verrà inserito in appositi elenchi per la somministrazione delle dosi di Pfizer oppure Moderna.

Come prenotarsi
Basta accedere al link: https://adesionivaccinazionicovid.regione.molise.it/app/f?p=300:73 anche attraverso il sito della Regione Molise e quello dell’Asrem.
Scegliere il profilo a cui si appartiene, inserire i propri dati e un numero di cellulare attraverso il quale si riceverà un codice di prenotazione. Le persone verranno successivamente ricontattate per comunicare luogo e orario dell’appuntamento per l’inoculazione del vaccino.

Gli over 80
Il sito è ancora aperto agli anziani con più di 80 anni che volessero ancora presentare la propria adesione. Per coloro che lo hanno già fatto, le vaccinazioni sono iniziate nei giorni scorsi, mentre dalla prossima settimana inizieranno anche quelle a domicilio. Nel frattempo, sono partite le chiamate automatiche per coloro che non hanno ancora effettuato la conferma o la cancellazione dell’appuntamento: verranno contattati 48 ore prima.

Le altre categorie
Il piano vaccinale è in continua costruzione anche in base al numero di dosi che arrivano da Roma. Per questo motivo, l’invito è quello di monitorare il sito internet per rimanere costantemente aggiornati sulle notizie e sull’avvio delle successive fasi. Verrà fornita, comunque, ampia comunicazione.