Isernia, moduli di terapia intensiva al Veneziale: lavori a rilento

Visto l'aumento dei contagi anche nella provincia di Isernia, tra sabato e domenica prossima verranno posizionati dei moduli di terapia intensiva alle spalle del pronto soccorso dell'ospedale Veneziale. Sei i posti disponibili, anche se fonti Rai hanno dichiarato che chi dovrà poi occuparsi dei malati Covid afferma di non avere notizie ufficiali. Il nosocomio pentro non è un centro Covid, dunque ricoveri per Coronavirus al proprio interno non ve ne possono essere. Chi, infatti, transita per il pronto soccorso e risulta positivo al tampone da Sars-Cov-2 viene poi smistato in strutture specifiche.
I lavori procedono a rilento e ancora si attendono notizie su chi verrà impiegato alla cura dei pazienti Covid, in quanto il personale sanitario è già così oberato di lavoro.