Pizza, ecco la ricetta simbolo del Belpaese versione gluten free - #lacucinadelceliaco

La pizza è un alimento semplice che piace a tutti. Manca molto ai celiaci specialmente a chi ha  appena ricevuto la diagnosi. A me personalmente era la cosa che mancava di più e non riuscivo a trovarla facilmente. Anche perché, quando ti abitui a mangiarla e sei italiano è difficile poi riuscirne a fare a meno. E fu così che un giorno provai ad impastare una pizza tutta per me. Tutta senza glutine e oggi voglio condividere con voi la mia ricetta.
INGREDIENTI PER L'IMPASTO:
500 gr di farina senza glutine
1 Patata media lessa schiacciata
10 gr di lievito di birra fresco
Acqua tiepida qb
1 Cucchiaino di sale
2 Cucchiai di olio EVO
INGREDIENTI PER CONDIRE:
1 Barattolo di polpa di pomodoro
Sale qb
Olio EVO qb
Origano qb 
4 o 5 Patate 
Rosmarino qb
(Io la pizza la preferisco semplice ma voi potete condirla con altri ingredienti a vostro piacere)
PROCEDIMENTO:
Versate la farina in una ciotola, unite la patata lessa, sciogliete il lievito in poca acqua tiepida e versatelo nella farina, aggiungete ancora un po' di acqua tiepida e iniziate ad impastare, aggiungete il cucchiaino di sale, continuate ad impastare, alla fine unite i 2 cucchiai di olio e continuate ad impastare fino a quando l'olio si è ben amalgamato. L'impasto deve risultare morbido ma non appiccicoso.Formate una palla, trasferitela in una ciotola capiente unta con poco olio, coprite con un canovaccio da cucina e lasciate lievitare al caldo per almeno 2 ore (il tempo di lievitazione dipende dalla temperatura che avete in casa). Quando l'impasto sarà lievitato prendete 2 teglie da pizza foderatele con carta da forno, dividete l'impasto a metà e stendetelo nelle teglie aiutandovi con poco olio sulle mani. Condite il pomodoro con sale olio e origano, versatelo sopra una pizza distribuendolo uniformemente e infornate in forno già caldo a 235 gradi per circa 25 minuti. Nel frattempo pelate le patate, tagliatele a fettine sottili, conditele con sale e poco olio e distribuitele sull'altra pizza mettete un po' di rosmarino e appena sarà cotta la prima pizza infornatela e cuocete per circa 25 minuti. Tagliate a pezzi e gustate calde le deliziose pizze. Se ne vi avanza qualche pezzo si conserva per un paio di giorni anche se dubito che avanzi.  Buona pizza e buona domenica.
Vi ricordo il nostro indirizzo email dove mandare le foto dei vostri piatti: moliseweb@gmail.com
Antonietta Morelli