Vaccini, Facciolla: "Priorità per chi lavora in zona rossa"

Dopo l'avvio della campagna di vaccinazione per i docenti e del comparto scuola (per il quale anche domani in Consiglio chiederò che vengano individuati più punti vaccino nelle diverse aree del territorio), urge accelerare i tempi per tutte quelle categorie di lavoratori che stanno continuando a svolgere la loro attività anche adesso in zona rossa. E' quanto dichiarato dal consigliere regionale, Vittorino Facciolla: "Penso ai tantissimi dipendenti dei supermercati così come agli operatori delle scuole guida che continuano a lavorare in condizioni pericolose per la loro salute. Penso ai tanti operai e dipendenti che lavorano nelle fabbriche e nelle catene di montaggio che non si sono fermate nonostante la zona rossa. Nel Consiglio di domani mi farò portavoce delle loro esigenze, dei rischi che corrono e della necessità di rivedere le priorità del Piano vaccini".