Di Lucente senza mascherina sul pullman: avevo fatto sierologico come da protocollo, polemica inutile

In consiglio regionale abbiamo ascoltato anche il presidente della prima commissione Andrea Di Lucente che ha anche il ruolo di presidente del Vastogirardi calcio, quinto in classifica nella serie D girone f. Ed è di ritorno dalla trasferta di Rieti che si è fatto trovare sull'autobus senza mascherina.

"Sicuramente ho peccato di leggerezza - ha sostenuto- io sono la persona esposta non gli altri. Come tutte le partite io vado col pullman quando ci sono le trasferte perchè giustamente non possiamo spostarci tra le regioni. Eravamo in due dirigenti. Siamo tutti tamponati perchè quello è il protocollo che viene richiesto alle squadre di calcio. Anzi io questo sabato non ero tamponato e per partite con la squadra ho fatto un sierologico proprio per evitare problemi. Siamo stati al ristorante tutti insieme quindi non era solo quello il momento in cui non avevamo la mascherina. Qualcuno ci ha voluto polemizzare sopra. E' stata una leggerezza e ne paghiamo le conseguenze". 

Di Lucente ha poi parlato anche di politica e del consiglio regionale in corso dove si discuterà di responsabilità politiche nell'eterno dualismo tra struttura commissariale e Asrem. Ascoltiamolo in questa intervista.