Consiglio Regionale, c'è anche la protesta degli operatori sanitari assunti a partita Iva

Si sta svolgendo oggi, martedì 9 marzo, il Consiglio Regionale in cui si discute da questa mattina sulla mozione di sfiducia sia al Commissario ad acta, Angelo Giustini, che al Direttore Generale dell'ASREM, Oreste Florenzano. Nel frattempo, fuori da Palazzo D’Aimmo, la protesta di alcuni operatori sanitari con significativo striscione. Si tratta degli Oss e infermieri a partita Iva che, dopo essere stati gli eroi che hanno lavorato in piena pandemia, si ritrovano in fondo alla graduatoria del primo bando, senza aver ricevuto alcun riconoscimento. Nonostante una mozione approvata all’unanimità il mese scorso, attraverso cui il Consiglio Regionale impegnava l’Asrem a trasformare i contratti a Partitia Iva di infermieri e Oss a contratti a tempo determinato. Dopo quella mozione nulla si è mosso ed oggi gli rivendicano i propri diritti.