Campobasso, Florenzano interviene nella commissione politiche sociali: 13 punti vaccinali, criticità per gli over 80



Si è svolta nel pomeriggio,in modalità telematica, la seduta della Commissione Consiliare Politiche Sociali del Comune di Campobasso, presieduta dalla consigliera Rosanna Coccagno, che ha avuto come tema all’ordine del giorno le comunicazioni del sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, sulla situazione Covid in città.Inoltre, accogliendo l’invito della Commissione e della Presidente Coccagno, è intervenuto in Commissione anche il Direttore Generale dell’ASREM, avv. Oreste Florenzano.

Dopo l’iniziale punto sulla situazione dell’emergenza sanitaria in città e la successiva comunicazione dei dati aggiornati riferiti alla città di Campobasso, il sindaco Gravina ha ringraziato il direttore Florenzano per aver accettato l’invito dell’intera Commissione Politiche Sociali.

“A Campobasso, - ha detto il sindaco - dopo i 3 positivi e gli 11 guariti riscontrati dai bollettini diffusi dall’ASREM l’8 marzo, ad oggi, 9 marzo 2021, il numero totale dei cittadini che risultano positivi è di 152, secondo dati forniticiattraverso la piattaforma SIC.”

Il sindaco ha dato anche notizie sul punto vaccini che, su proposta dell’Amministrazione comunale di Campobasso, dovrebbe andare a nascere nella struttura della Cittadella dell’Economia.
“Come già avevamo detto, - ha sottolineato Gravina - ci faremo carico noi di alcuni dei lavori necessari per rendere la struttura più funzionale alle esigenze proprie di un punto vaccinale, mentre ASREM e Regione Molise si occuperanno di renderlo operativo. Ritengo che entro questa settimana ultimeremo i lavori di tipo strutturale di nostra competenza.”

E infatti, il Direttore Generale Florenzano, nel suo intervento,ha avuto subito modo di confermarequanto detto dal sindaco, nell’ottica del potenziamento della forza vaccinale da sostenereulteriormente nella città di Campobasso, proprio grazie alla struttura messa a disposizione dell’Amministrazione Comunale.

Florenzano ha sottolineato come sono per ora 13 i point vaccinali organizzati sul territorio regionale, oltre ai tre ospedali, e 30000 le dosidi vaccino inoculate da dicembre ad oggi. Sulla situazione della campagna vaccinale, il direttore Florenzano ha ammesso che ci sono criticità sulla gestione delle vaccinazioni che riguardano gli over 80 a domicilio.

“Per il resto, - ha dichiarato Florenzano - stiamo seguendo le indicazioni ministeriali per quel che riguarda la tabella di marcia.”

Sulle problematiche della comunicazione sia inerenti la campagna vaccinale che i dati gestiti dall’ASREM, si è tornati diverse volte durante l’incontro in Commissione.

“Lo dico senza polemiche, - ha sottolineato a margine dell’incontro il sindaco Gravina - ma per riuscire ad ottenere dall’ASREM, prima di oggi, delle risposte sulle criticità riscontrate sui dati che ci venivano forniti quotidianamente e sul loro necessario aggiornamento, così come anche per quel che concerne la richiesta di novità sulla convocazione della Conferenza dei Sindaci, non è bastato inoltrare più volte domande ufficiali ai vertici dell’Azienda sanitaria regionale, per ottenere risposte.Se già su questi temi l’Azienda riuscisse in futuro a modificare le proprie modalità comunicative, potremmo rendere più efficace un confronto, come quello avuto in Commissione con la presenza del Direttore Generale, utile ad affrontare al meglio l’emergenza sanitaria nella nostra città e nella nostra regione.”

Proprio sulla richiesta della convocazione della Conferenza dei Sindaci, Gravina ha ribadito in Commissione di essere stato contattato da Asrem, negli ultimi giorni, per le vie brevi.
Anche su questo punto, il direttore Florenzano ha confermato quanto detto da Gravina, informando la Commissione che l’ASREM si sta attrezzando per mettere a disposizione dei Sindaci una piattaforma telematica adeguata perché possano prima eleggere gli organi amministrativi della conferenza e poi discutere dei temi portati all’attenzione dell’Azienda sanitaria.