Cacciamoli: la protesta-veglia si sposta davanti al Tribunale di Campobasso

DIRETTA

Centro vaccinale ad Agnone, Greco insiste: utilizziamo il Caracciolo, e in fretta!

«Guardate i numeri di questa tabella! - a scriverlo in un post sui social il capogruppo del Movimento Cinque Stelle Andrea Greco - Agnone è il solo territorio molisano che, pur avendo un ospedale di riferimento, sta effettuando i vaccini anti Covid esclusivamente nella sala consiliare del proprio Comune.
Nonostante il buon lavoro che stanno svolgendo i volontari, questa scelta incomprensibile potrebbe finire per rallentare la campagna vaccinale, mentre essere fulminei è determinante per la sicurezza di tutti i cittadini di quell'area. Per capirlo basta sapere che, dati alla mano, Agnone ha finora somministrato 728 vaccini, mentre negli altri 3 ospedali pubblici molisani i numeri sono spaventosamente più grandi.
- 6996 al Cardarelli di Campobasso
- 4992 al San Timoteo di Termoli
- 4698 al Veneziale di Isernia
Insomma numeri impressionanti rispetto ai nostri e si vaccina 7 giorni si 7. Certo noi non potremmo arrivare a quel livello ma ho già incassato la disponibilità di 4 medici (che domani mattina sicuramente diventeranno 6) il che significa poter fare 3 squadre vaccinali e poter vaccinare tutti i disabili e i malati cronici in mezza giornata.
Perché non si è utilizzato il Caracciolo? E perché utilizzare solo la sala consiliare di un Comune quando abbiamo a disposizione un ospedale?
Sulla questione a dir poco paradossale ho depositato oggi stesso una mozione, in cui chiedo espressamente che i vaccini anti Covid ad Agnone vengano somministrati anche presso il Caracciolo 7 giorni su 7, senza sosta.
Sulla salute dei cittadini non si scherza e se abbiamo la possibilità di vaccinare anche una sola persona in più, o vaccinarla con un giorno di anticipo non dobbiamo perdere nemmeno un secondo.
Bisogna agire in fretta! Il Presidente informalmente si è preso l'impegno di attivarsi da domani mattina, intanto ho allertato anche la subcommissaria Grossi perché si provveda immediatamente. Abbiamo dosi di vaccino in esubero rispetto alla capacità vaccinale. Sapere che quei vaccini possono essere utilizzati non mi farà dormire questa notte.»