Cacciamoli: la protesta-veglia si sposta davanti al Tribunale di Campobasso

DIRETTA

Mancato rispetto delle normative anti-Covid. Sanzionate diverse persone

I Carabinieri della Compagnia di Isernia, nell’ambito dei servizi disposti dal Prefetto della Provincia, dott. Vincenzo Callea, continuano ad eseguire quotidiane verifiche finalizzate ad assicurare il puntuale rispetto delle disposizioni anti COVID-19, nello specifico quelle che disciplinano l’uso delle mascherine, vietano gli assembramenti ed impongono limitazioni ai gestori degli esercizi pubblici. 
In tale ambito i militari della Stazione di Cantalupo nel Sannio hanno fatto contravvenzione a due cittadini che nel capoluogo, nei pressi di un esercizio pubblico, privi di mascherina si intrattenevano a colloquiare con altri amici che invece la indossavano, rappresentando futili motivi sul mancato utilizzo del dispositivo di protezione e senza fornire alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in loco. 
I militari della Stazione di Forlì del Sannio, invece, hanno sorpreso e sanzionato un cittadino campano che senza alcun valido motivo si trovava nella nostra regione.
Sempre i militari di Forlì del Sannio hanno sorpreso due persone di un comune limitrofo che, senza alcun motivo, si trovavano in quel centro sprovvisti di mascherine ed intenti serenamente a consumare alcolici. Anche quest’ultimi sono stati debitamente sanzionati. Ulteriore episodio di violazione delle norme contro la diffusione del Covid è stato riscontrato dai carabinieri di Macchiagodena in quel centro. 
I Carabinieri della Compagnia di Isernia continuano l’attività di controllo su uso dei dispositivi, spostamenti e rispetto delle regole da parte dei titolari degli esercizi pubblici per contrastare la diffusione dell'epidemia sanitaria, in modo da mantenere alta l’attenzione dei cittadini sull’osservanza delle relative misure di contenimento, richiamandoli a comportamenti responsabili.