Cacciamoli, aderisce anche Qui si Muore

Martedì 16 Marzo sosterremo e parteciperemo alla manifestazione annunciata davanti al Consiglio Regionale, per chiedere le dimissioni della giunta e del presidente Toma.

Obiettivo primario sarà quello ribadire la nostra richiesta di revoca delle funzioni di Protezione Civile di Donato Toma, dell'incarico di Direttore Generale dell’Asrem di Oreste Florenzano, degli incarichi tecnici della dott.essa Scafarto, di Angelo Giustini e di Ida Grossi

Riteniamo che questi soggetti, dimostratisi incapaci di affrontare la pandemia fin'ora, siano responsabili tutti della cattiva gestione sanitaria e che la loro revoca sia necessaria, in quanto regione commissariata. 

In tal senso sottolineiamo che l’istituto del commissariamento, per com’è impostato ora in Molise, non può risolvere le problematiche della sanità e va quindi rivisto e riformulato, per evitare ulteriori conflitti e responsabilitàe permettere, a chiunque verrà incaricato, di riorganizzare e risolvere l'emergenza covid negli ospedali e sul territorio Molisano.

La manifestazione è stata autorizzata, ma sarà fondamentale il rispetto delle norme igienico-sanitarie anti-Covid vigenti nei luoghi pubblici, oltre che il buon senso, per evitare assembramenti.
Sarà possibile recarsi alla manifestazione scrivendo nell' autocertificazione, tra le motivazioni di comprovata esigenza, quella di manifestare per la violazione del diritto fondamentale alla salute. 

Invitiamo tutti i cittadini a manifestare anche da casa a favore di un intervento deciso dello Stato e di una sanità pubblica e plurale.