Covid arriva il decreto: Pasqua Italia zona rossa

Anche se il Molise tornasse in zona arancione prima di Pasqua tornererebbe rossa in quel weekend. Lo annuncia il Governo nazionale annunciando le nuove strette. 

Il Consiglio dei ministri ha infatti approvato il decreto legge che contiene nuove misure per un'ulteriore stretta anti-Covid, necessaria alla luce della crescita dei contagi dovuta alle varianti diffuse ormai in tutto il Paese e responsabili di oltre la metà dei nuovi casi accertati. Le nuove misure saranno valide dal 15 marzo al 6 aprile.

Pasqua ci sarà una stretta, come già è stato fatto a Natale, con tutta l’Italia in rosso dal venerdì santo al giorno di Pasquetta, ovvero dal 3 al 5 aprile. Durante le festività pasquali sarà comunque possibile spostarsi all'interno della propria regione verso una sola abitazione privata, una volta al giorno, massimo due persone.

Il decreto prevede che "nei giorni 3, 4 e 5 aprile (comprese quindi Pasqua e Pasquetta, ndr), sull'intero territorio nazionale, ad eccezione delle Regioni i cui territori si collocano in zona bianca, si applicano le misure stabilite" per la zona rossa. "Nei medesimi giorni è consentito, in ambito regionale, lo spostamento" verso una sola abitazione una volta al giorno a due persone con minori di 14 anni