Covid Molise indice Rt 1,07, inferiore del dato nazionale di 1,16

La zona rossa in Molise inizia ad avere i suoi effetti. Dopo l'annuncio di questa mattina del presidente della Regione Donato Toma che annuncia la zona rossa fino al 21 marzo arriva in maniera ufficiale il dato Rt per il Molise. E dal dato della settimana scorsa in cui era di 1,66 la Regione scende a 1,07. Parametro che potrebbe bastare per essere trasferiti in zona arancione se solo non avessimo il 67% delle terapie intensive occupate. Il dato molisano  è inferiore ad almeno altre dieci regioni d'Italia. Il valore nazionale è di 1,16. Di seguito si indicano l'Rt prima il medio e poi i due intervalli, e l'incidenza per ogni Regione.

Abruzzo Rt 1,05 (0,99-1,09), incidenza 232,7

Basilicata Rt 1,53 (1,31-1,76), incidenza 170,99

Calabria RT 0,83 (0.72-0,95), incidenza 66,42

Campania Rt 1,5 (1,41-1,6), incidenza 203,71

Emilia-Romagna Rt 1,34 (1,32-1,38), incidenza 434,26

Friuli Venezia Giulia Rt 1,39 (1,33 - 1,47), incidenza 266,2

Lazio Rt 1,31 (1,27 - 1,36), incidenza 172,82

Liguria Rt 1,13 (1,08 - 1,18), incidenza 151,56

Lombardia Rt 1,3 (1,28 - 1,32), incidenza 306,04

Marche Rt 1,08 (0,99 - 1,18), incidenza 310,71

Molise Rt 1,07 (0,83 - 1,33), incidenza 157,73

Piemonte Rt 1,41 (1,36 - 1,45), incidenza 279,94

Provincia Bolzano Rt 0,61 (0,57 - 0,65), incidenza 259,08

Provincia di Trento RT 1,04 (0,99 - 1,1), incidenza 351,29

Puglia Rt 1,23 (1,2 - 1,27), incidenza 206,23

Sardegna Rt 0,89 (0,78 - 1), incidenza 31,89

Sicilia Rt 1 (0,95 - 1,06), incidenza 77,49

Toscana Rt 1,23 (1,2 - 1,26), incidenza 216,6

Umbria Rt 0,82 (0,76 - 0,86), incidenza 186,29

Valle d’Aosta Rt 1,4 (1,1 - 1,75), incidenza 74,38

Veneto Rt 1,28 (1,26 - 1,32), incidenza 194,42