South Beach a Montenero di Bisaccia: la paola al presidente Toma

DIRETTA

Verso la domenica di Pasqua, arriva la pastiera gluten free #lacucinadelceliaco


Voglia di pastiera e non poterla mangiare perché nel ripieno c'è il grano. Ci ho pensato un po' e mi è venuta l'idea di fare la pastiera con il riso al posto del grano e sono soddisfatta del risultato ottenuto.  Un sapore delicato da far leccare i baffi anche ai più diffidenti, per questo motivo ho deciso di condividere con voi la ricetta.
INGREDIENTI PER LA FROLLA:
250 gr di farina senza glutine
110 gr di zucchero
125 gr di burro freddo
1 uovo
Un pizzico di sale
Buccia d'arancia grattugiata qb
INGREDIENTI PER IL RIPIENO:
150 gr di riso 
Mezzo litro di latte circa
150 gr di ricotta sgocciolata
3 o 4 cucchiai di zucchero
2 uova
Un cucchiaino di liquore al rum idoneo ai celiaci
Buccia di arancia grattugiata qb
Buccia di limone grattugiata qb
Un tuorlo per decorare
PROCEDIMENTO PER LA FROLLA:
Versate la farina sulla spianatoia, disponetela a fontana, mettete al centro lo zucchero, il pizzico di sale, l'uovo, la buccia d'arancia, il burro tagliato a pezzi. Impastate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla, avvolgete con la pellicola per alimenti e mettete a riposare in frigo per circa un'ora.
PROCEDIMENTO PER IL RIPIENO:
Mettete sul fuoco una pentola con l'acqua, quando bolle calate il riso, fate cuocere dieci minuti, scolate l'acqua dal riso, aggiungete il latte tiepido e continuate la cottura a fuoco lento fino a quando si asciuga il latte e il riso risulta ben cotto. Fate raffreddare bene il riso. Quando  è freddo versatelo in una ciotola capiente, unite la ricotta, lo zucchero, le uova, la buccia d' arancia, la buccia di limone, il liquore, mescolate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso.  Prendete la frolla, stendetela con il mattarello tra 2 fogli di carta da forno di no spessore di circa mezzo centimetro, sistematela in una teglia imburrata e infarinata di 26 cm di diametro, bucherellate la frolla con una forchetta, versate il ripieno, livellate bene aiutandovi con un cucchiaio, ritagliate la frolla in eccesso. Con gli avanzi della pasta ricavate delle striscioline che mettere sopra al ripieno a mo di griglia. Spennellate con il tuorlo e infornate in forno già caldo a 180 gr per circa 50 minuti. Una volta cotta estraete la pastiera dal forno e fate raffreddare completamente prima di tagliarla e gustarla. Si conserva in frigo per 4 o 5 giorni, chi sa perché a casa mia finisce sempre troppo in fretta. Buona domenica e alla prossima ricetta. 
Scriveteci al nostro indirizzo di posta elettronica: moliseweb@gmail.com come ha fatto Laura da Firenze che ha provato a fare la pizza con la mia ricetta e devo dire che ci è riuscita alla grande. Complimenti Laura.
Antonietta Morelli