D'Angelo nuovo presidente del Coni Molise, "Frutto di un gran lavoro di squadra"

"Siamo soddisfatti del risultato e felici di questo nuovo percorso che inizia già da oggi", queste le parole del neo presidente del Coni Molise Vincenzo d'Angelo.
"Raccogliamo una bella eredità - prosegue D'Angelo - quella di Guido Cavaliere che per tutti noi è stato padre, guida e amico e ci poniamo l'obiettivo di proseguire il cammino da lui intrapreso dandogli allo stesso tempo un nuovo passo, nuovi obiettivi.
Primo fra tutti quello di estendere sempre più lo sport a tutti, perché possa essere realmente strumento di inclusione. Siamo consapevoli che quando l'emergenza Covid sarà finalmente conclusa, lo sport sarà ancor più luogo di aggregazione e di benessere psicofisico e noi dovremo farci trovare pronti.
Ho già avuto modo di parlare con il presidente Malagò che ha fatto a tutti noi i complimenti per il risultato ottenuto, ricordandoci che raccogliere l’eredità di Cavaliere non sarà facile, e allo stesso tempo si è messo a disposizione per qualsiasi problematica o bisogno dovessi avere perché ‘il Coni è la nostra casa’.
Siamo già al lavoro sulla nuova organizzazione della Scuola Regionale dello Sport, uno dei punti fondamentali del nostro programma ed oltre a questo c’è l’obiettivo di consolidare la rete tra tutti gli attori sociali legati al mondo dello sport: associazioni, federazioni, scuole etc.
Nei primi mesi provvederemo a mappare anche tutti gli impianti sportivi esistenti in regione e creeremo una task force di tecnici che s metteranno a disposizione delle pubbliche amministrazioni che stanno per realizzare nuove strutture sportive, così da avere consulenza e trovare finanziamenti e soluzioni per i nuovi impianti.
Accresceremo la sinergia già esistente con l'ufficio scolastico regionale, la Regione Molise, la Cattolica - Gemelli, l'istituto Neuromed affinché i progetti legati alla Salute e allo Sport possano avvalersi dell'esperienza reciproca e grazie alla rete possano avere maggior diffusione anche a livello nazionale.
Ci aspetta tanto lavoro da fare ma non ci spaventa perché questo primo risultato è stato raggiunto da una squadra veramente affiatata, e a tutti loro va il mio grazie.
Parte di questa squadra oggi costituisce anche la Giunta, Benito Suliani (Fipe federazione pesistica), Gennaro Niro (Fipav pallavolo), Giuseppe Erra (Federazioni), Gilda Berardi (atleta), Antonella Policella (tecnico sportivo), Michele Falcione (Ente di promozione), Bruno Fraraccio (Discipline associate), che mi affiancherà come presidente ed è con loro che percorreremo questi 4 anni di sport e nuova energia”.