Termoli. Consegna modulo di terapia intensiva al San Timoteo

DIRETTA

Unimol. domani giornata di orientamento

Si parte alla 10.30 con My Job Experience, i career day di UniMol, una tre giorni virtuale organizzata dal Placement: Digital innovation; Start-up e Contamination lab; Unimol Talent e carriere manageriali.
Alla 11.15 è la volta di Agri For Food, l'approfondimento in chiave di orientamento del Dipartimento Agricoltura, Ambiente ed Alimenti che torna con un nuovo appuntamento.

My Job Experience, i career day di UniMol, una tre giorni virtuale organizzata dal Placement: Digital innovation; Start-up e Contamination lab; Unimol Talent e carriere manageriali.  
Continuare a promuovere e consolidare l'integrazione tra la formazione universitaria e il mondo del lavoro, orientando le scelte professionali di studenti e neolaureati e favorendo i primi contatti con le aziende rappresenta, oggi più che mai, l'elemento chiave, prioritario e di rilievo delle attività del Placement di Ateneo. Cosi come è essenziale allinearsi alla richieste e ai fabbisogni professionali espressi dal mercato del lavoro, assistendo le aziende e gli enti pubblici nella ricerca e selezione di studenti e neolaureati. Tutto questo e tanto altro UniMol, intende consolidare, rafforzare e ampliare. Una determinante accelerazione e testimonianza di tale impegno è rappresentato proprio da My Job Experience” i career day organizzati dal Placement dell’Università degli Studi del Molise. Quest’anno una tre giorni intensa, ricca di novità, prospettive ed esclusiva e a disposizione dei nostri studenti, laureandi, dottorandi, laureati e dottori di ricerca.
17, 18 e 19 marzo sulla piattaforma TEAMS dalle ore 10.30 alle 12.00, Special Guest del mondo manageriale ed aziendale porteranno le loro testimonianze ed esperienze, aprendo momenti di riflessione, di crescita, di incontri e opportunità. Il tema driver delle tre giornate è “Gli eco-sistemi manageriali e aziendali: quali opportunità di lavoro post Pandemia?”, diviso in tre aree tematiche coordinate dai Delegati del Rettore al Placement, Tirocini e Trasferimento tecnologico. Digital innovation la prima giornata coordinata dal prof. Rocco Oliveto. Start-up e Contamination lab il secondo appuntamento con il prof. Michele Modina. Unimol Talent e carriere manageriali, la giornata finale con prof.ssa Francesca Di Virgilio. Sarà una tre giorni motivazionale e di importanti opportunità!  
 
La carne nell'era green deal, torna, con il secondo appuntamento, Agri For Food, l'orientamento del Dipartimento Agricoltura, Ambiente ed Alimenti in diretta sui canali social di Ateneo
Dopo Vino e cambiamenti climatici, Agri For Food, l'approfondimento in chiave di orientamento del Dipartimento Agricoltura, Ambiente ed Alimenti, torna con un nuovo appuntamento.
“La carne nell’era green deal” – Conventional, Plant-based and Cultured meat, è il tema proposto per il secondo incontro, previsto mercoledì 17 marzo, dalle ore 11.15 alle ore 12.15.
Il Dipartimento Agricoltura Ambiente ed Alimenti, con i suoi corsi di laurea, Scienze e Tecnologie Agrarie e Forestali, Scienze e Tecnologie Alimentari e il neonato corso interdipartimentale Scienze e Culture del Cibo, incontra la comunità dei futuri studenti universitari ponendo al centro del dibattito la carne, il prodotto alimentare che più di qualsiasi anno sarà oggetto delle più importanti innovazioni.
La sfida per la neutralità del cambiamento climatico e la promozione della salute del consumatore richiedono innovazioni radicali dei prodotti carnei. Il Tecnologo alimentare e l'Agronomo occupano un ruolo strategico nella rivoluzione più importante dei prossimi anni, allo specialista delle scienze gastronomiche il compito di comunicare l’innovazione.
Il dibattito prende il via da due dichiarazioni pubbliche degli ultimi giorni: quella del ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, da un lato, e le posizioni dell'Associazione  per la Scienza e le Produzioni Animali dell’Accademia  dei Georgofili, dall’altro. Lo scienziato al vertice del nuovo dicastero che avrà un ruolo chiave nella gestione delle risorse del Recovery Plan è intervenuto nei giorni scorsi alla “Conferenza preparatoria della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile” e nel proprio intervento non ha risparmiato critiche all'universo della zootecnia e in particolare alle diete basate sul consumo di carne. Alle affermazioni del ministro seguono immediatamente le reazioni dell’Associazione per la Scienza e le Produzioni Animali: “le affermazioni rese in veste di ministro della Repubblica non possono basarsi su pregiudizi o su posizioni sposate da una parte della comunità scientifica, ma respinte da una consistente altra parte.
Il Dipartimento, diretto dal prof. Raffaele Coppola, che fa dell’innovazione in ambito agro-alimentare la sua missione principale quale posizione assumerà? Sarà unica e compatta o dibattuta e diversa?
Domani a partire dalle 11.15 tutto sarà più chiaro seguendo i pareri di dieci docenti del Dipartimento delle tre A e la testimonianza di uno studente magistrale del corso di laurea in Scienze e tecnologie alimentari. 
Per seguire la diretta è consigliabile iscriversi al canale YouTube di Ateneo: www.youtube.com/unimolise – oppure al profilo Facebook: https://www.facebook.com/UniMolise/