Termoli. Consegna modulo di terapia intensiva al San Timoteo

DIRETTA

Musec, domani l'incontro all'ex Gil per scongiurare la chiusura del museo

 La travagliata vicenda del Musec di Isernia, il Museo dei costumi del Molise, fermo ormai da un anno, sembra giungere al termine. Domani, mercoledì 17 marzo, è in programma un incontro tra le parti interessate (Scasserra - Provincia di Isernia - Regione Molise - Ministero) per poter riaprire la questione e scongiurare la chiusura del Museo.

 

    La riunione è stata fortemente voluta dal direttore dell'Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale di Roma, Leandro Ventura, e dalla Soprintendente per l'Archeologia e le Belle arti del Molise, Dora Catalano, che hanno offerto il loro supporto per salvaguardare la collezione Scasserra e mediare affinché si raggiunga una soluzione definitiva per garantirne una collocazione stabile e duratura.
    La collezione Scasserra è considerata come una realtà di eccellenza e di valore che supera i confini regionali del Molise, dal momento che si pone tra le più interessanti raccolte etnografiche d'Italia. Una qualità riconosciuta già da diversi anni tanto che per rendere la collezione fruibile al pubblico fu realizzato il museo.
    Per il momento Antonio Scasserra ha sospeso il ritiro della sua collezione, concesso qualche settimana fa, dal Tribunale di Isernia con decreto ingiuntivo contro la Provincia di Isernia e parteciperà all'incontro assistito dai suoi legali dello studio Messere di Campobasso. Dall'esito della riunione dipenderanno le sorti del Musec e la destinazione della collezione che potrebbe anche prendere altre strade, dato il grande interesse manifestato ad accoglierla arrivato anche da oltre oceano.
    La riunione di domani, convocata dall'assessore regionale al turismo e alla cultura, Vincenzo Cotugno, si terrà alle 11.30 nella sede dell'assessorato, al palazzo Ex Gil di Campobasso.
    (ANSA)